Calabria, 7 borse lavoro per i migranti nelle terre confiscate

La Fondazione Il Cuore si scioglie finanzia 7 borse lavoro rivolte a giovani immigrati che vivono nella tendopoli di Rosarno, in Calabria, con l’obiettivo di offrire loro un’opportunità concreta di lavorare in maniera legale ed etica, sottraendoli alle oppressioni del caporalato. Il lavoro dei migranti si svolge nei terreni confiscati alla ‘ndrangheta gestiti dalla cooperativa…