Dal 12 al 18 dicembre raccolta fondi per “Il Cuore si scioglie”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Nella settimana dal 12 al 18 dicembre in tutti i supermercati Coop.fi di Unicoop Firenze la solidarietà è protagonista: tutto è pronto infatti per la campagna di raccolta fondi “Il Cuore ti accoglie” – questo il claim scelto per accompagnare la campagna 2016 – attraverso la quale sarà possibile sostenere la Fondazione Il Cuore si scioglie onlus e i numerosi progetti in corso.

 

Il momento di forte emergenza per il terremoto che ha colpito il Centro Italia merita un’attenzione particolare anche da parte della Fondazione, che ha quindi deciso di unirsi all’impegno di Unicoop Firenze e Coop Centro Italia per sostenere il progetto di costruzione di una nuova scuola elementare a Norcia, che la Fondazione Francesca Rava NPH Italia onlus donerà al Comune di Norcia.

4Continua anche l’impegno della Fondazione in Africa, dopo l’inaugurazione, il 25 ottobre scorso a Koupela, del terzo panificio costruito in Burkina Faso insieme al Movimento Shalom e a Unicoop Firenze, in un progetto che ha visto il coinvolgimento anche della Comunità di San Patrignano. A fianco del forno-pizzeria è stata realizzata una scuola materna: l’obiettivo per quest’anno è garantire l’arredamento e i materiali necessari al suo funzionamento.

camerun2Rimanendo sempre nel continente africano, non si ferma nemmeno l’impegno in Camerun, in collaborazione con il Movimento dei Focolari, dove sono già stati realizzati un edificio scolastico e un dispensario medico: il contributo di quest’anno servirà a finanziare la costruzione di un auditorium con materiali ecosostenibili aperto agli studenti della scuola e alla popolazione.

MSF162745 High resfoto credit Alex YallopContinua anche il supporto della Fondazione a Medici senza Frontiere, iniziato ad aprile dello scorso anno con una donazione di 50.000 euro. La cifra sarà raddoppiata, per dare fondi destinati alla ricerca e primo soccorso in mare dei migranti che cercano di attraversare il Mediterraneo, nelle cui acque, dall’inizio dell’anno, sono già morte più di 4200 persone.

immigrati lavoro

Tornando in Italia e più precisamente in Calabria, la Fondazione è al fianco della cooperativa “Valle del Marro – Libera Terra” in un progetto di integrazione, lavoro e formazione di alcuni migranti che risiedono nella piana di Gioia Tauro, nell’ottica di ampliare l’impegno in un territorio in cui si è compreso che il contrasto alla‘ndrangheta passa attraverso il contrasto al caporalato.

CSS–Banner–2500x1667A tutto questo si affianca una rinnovata attenzione della Fondazione alle esigenze delle comunità locali, attraverso una nuova iniziativa: il lancio di una campagna di crowdfunding solidale. L’obiettivo è quello di valorizzare le esperienze positive che ci sono sul territorio e di essere al fianco delle associazioni che lavorano anche nelle piccole comunità. Le tematiche su cui la Fondazione ha deciso di intervenire sono violenza di genere, marginalità, emergenza abitativa, povertà. I progetti dovranno essere inviati alla Fondazione, che li valuterà e ne selezionerà 20, idonei ad essere messi online sulla piattaforma Eppela.

RACCOLTA ALIMENTARE ALLA COOP DI SESTO FIORENTINO. FOTO FABRIZIO GIOVANNOZZI/TORRINI

Continuano poi anche le iniziative portate avanti insieme alle Caritas della Toscana, con la raccolta alimentare e il sostegno ad altri importanti interventi di contrasto alla povertà e di inclusione sociale.

Per consultare tutti i progetti di solidarietà clicca qui

 

Infine, ma non per ultimo, prosegue l’impegno della Fondazione sul fronte delle adozioni e del sostegno a distanza: per tutte le informazioni su queste iniziative e sulle modalità di adesione clicca qui

Le cartoline del Cuorepostino
Quest’anno la raccolta fondi si arricchisce della collaborazione con l’azienda Postini Fiorentini che sostiene la campagna di raccolta con un’iniziativa utile e originale. Nei punti vendita di Firenze Ponte a Greve, Novoli e via Cimabue sarà infatti possibile inviare gli auguri di buone feste attraverso le cartoline dei Postini Fiorentini, che le recapiteranno a destinazione durante il periodo natalizio nei comuni di Firenze, Scandicci e Sesto Fiorentino.