Succede in Camerun

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Gli studenti toscani visitano il villaggio di Fontem e prende avvio un nuovo progetto di comunicazione per la promozione della salute.

Non è facile raccontare le emozioni che ho provato qui” dice una delle ragazze intervistate durante il viaggio in Camerun organizzato dalla Fondazione.

Il percorso educativo (che rientra nei progetti “Noi con gli altri”) ha coinvolto 11 studenti provenienti dal Liceo “Copernico” di Prato e dall’ITSE “Capitini” di Agliana che sono rientrati in Italia da alcune settimane e che hanno raccontato la loro esperienza ospiti della trasmissione “Stili di Vita” di Rtv38.

Da anni, in Camerun, Il Cuore si scioglie sostiene il Movimento dei Focolari che è impegnato nel settore della sanità e della scolarizzazione, gestendo l’ospedale Mary Helth of Africa e il College preuniversitario “Our Lady, Seat of Wisdom”.

Lo scorso gennaio, insieme alle classi era presente anche il video maker Niccolò Di Vito che si è occupato di sviluppare un ulteriore progetto di educazione alla salute rivolto alla comunità di Fontem.

Niccolò Di Vito, insieme ad un membro del Movimento dei Focolari, ha prodotto una serie di video tutorial che spiegano cosa è necessario fare per prevenire alcune delle malattie più diffuse (come il diabete, il cancro alla cervice, il tifo e l’ipertensione). Perché il messaggio fosse comprensibile e attirasse l’attenzione della popolazione locale, come volto e voce dei video è stato scelto il Dr. Christian Morfow, medico dell’ospedale Mary Health of Africa (gestito dal Movimento Focolari), nato a Fontem, di popolazione Bangwa e perfettamente a suo agio nel parlare il Pigi, il dialetto del luogo.
Il testo e le immagini di copertura sono state decise insieme allo staff dell’ospedale cercando il più possibile di rendere i video intuitivi e facilmente fruibili da tutti gli abitanti del villaggio. I video poi sono stati e vengono tuttora trasmessi attraverso i televisori sistemati nelle sale d’aspetto dell’ospedale, dove le persone in attesa delle cure richieste hanno la possibilità di guardare le immagini e ricevere informazioni importanti per la loro salute.

La Fondazione ha donato al Movimento dei Focolari la strumentazione necessaria alla ripresa e al montaggio di filmati (fotocamera Reflex professionale per la realizzazione di foto e video, un cavalletto, un computer con software di montaggio video, tre televisori full Hd con relativi attacchi) in modo tale che in futuro – anche grazie alla formazione già fornita da Niccolò Di Vito – siano autonomi nel realizzare ulteriori filmati educativi.

Perchè qual è il modo migliore per comunicare qualcosa a qualcuno se non farlo nella sua lingua e insegnargli a comunicare a sua volta?

Video Tutorial per la salute (Progetto Camerun) from Fondazione Il Cuore si scioglie on Vimeo.