Terremoto, un cortometraggio per non dimenticare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Verrà proiettato stasera 24 agosto nelle principali arene estive toscane il cortometraggio realizzato dal regista Federico Bondi per Unicoop Firenze. Dieci minuti per raccontare il terremoto visto con gli occhi dei bambini, a un anno esatto dalle prime scosse nel Centro Italia.
Il cortometraggio ripercorre le tappe della rinascita di Norcia e dei suoi abitanti che, pur nelle difficoltà, non hanno mai abbandonato il paese e hanno trovato la forza per guardare avanti.

In particolare il 31 marzo scorso è stata inaugurata a Norcia la scuola elementare costruita dalla Fondazione Francesca Rava grazie al sostegno di Unicoop Firenze, Fondazione Il Cuore si scioglie onlus e Coop Centro Italia.

Queste le arene estive che in collaborazione con Agis stasera trasmetteranno il video prima della normale programmazione:

  • Arena Chiardiluna – Firenze
  • Arena Poggetto – Firenze
  • Arena di Marte – Firenze
  • Arena Grotta – Sesto Fiorentino
  •  Arena La Pineta -Castiglioncello
  •  Arena Ardenza – Livorno
  • Arena Villa Bottini – Lucca
  • Arena Garibaldi – Poggibonsi
  • Arena Roma – Pisa
  •  Cinema In Fortezza -Siena
  • L’Arena Giardino Scotto di Pisa

Il 24 agosto di un anno fa la terra trema toccando Lazio, Umbria e Marche: il bilancio dei morti e dei dispersi è altissimo, con migliaia di sfollati che da subito occupano le tendopoli. Unicoop Firenze attiva in poche ore, con l’invio di beni alimentari per coprire l’emergenza e, contemporaneamente, con la campagna di solidarietà “Alla cassa dici aiuto” che mobilita soci e clienti e raggiunge quota 100mila euro nella prima settimana di raccolta. Nel frattempo Unicoop Firenze individua i progetti da realizzare con i fondi raccolti grazie alla generosità dei cittadini toscani: fra ottobre e dicembre, un totale di 300mila Euro con cui vengono pianificati tre interventi di sostegno alle popolazioni colpite dal sisma.

Il 9 novembre 2016 a Cittareale viene inaugurata la nuova scuola primaria e dell’infanzia anche grazie all’importante contributo di 115mila Euro donati da Unicoop Firenze al progetto realizzato in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio e Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia. Il 31 maggio il secondo taglio del nastro a Norcia, con l’inaugurazione della scuola elementare costruita dalla Fondazione Francesca Rava grazie al sostegno di Unicoop Firenze (160mila Euro), Fondazione Il Cuore si scioglie (50mila Euro) e Coop Centro Italia. Mentre l’emergenza sembra superata, i cantieri continuano con molto lavoro ancora da fare per riportare la normalità nei vari territori colpiti dal sisma: un ulteriore aiuto, in questo senso, arriverà il prossimo autunno con l’inaugurazione del nuovo poliambulatorio di Cittareale realizzato con un progetto congiunto della Croce Viola di Sesto Fiorentino, dell’Associazione Vigili del Fuoco volontari di Calenzano e di Unicoop Firenze che contribuisce con circa 30mila Euro.

L’inaugurazione del poliambulatorio restituirà alla comunità uno spazio di riferimento per i servizi per la salute, dopo che la scossa del 30 ottobre 2016 ha reso inagibile il vecchio poliambulatorio.