Un aiuto per realizzare il mosaico più grande di Europa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Un aiuto concreto, coinvolgendo ragazzi disabili, scuole e persone a rischio emarginazione, nella realizzazione del mosaico più grande d’Europa già avviato da anni. È l’obiettivo del progetto Mosaichiamoci – Artisti per sempre dell’Associazione Ezechiele, realizzato in collaborazione con Unicoop Firenze e la sezione soci Coop Arezzo.
Il progetto fa parte del terzo gruppo di progetti #PensaticonilCuore a cui è possibile contribuire su Eppela all’8 maggio al 16 giugno nell’ambito della campagna di crowdfunding solidale promossa dalla Fondazione Il Cuore si scioglie.

“Da tre anni lavoriamo al mosaico che si trova in una chiesa ad Indicatore (AR) – racconta Andreina Carpenito, presidente dell’associazione e referente del progetto Mosaichiamoci – il mosaico è cresciuto a dismisura grazie al contributo di 570 persone, tra cui artisti da tutto il mondo ed è il luogo d’incontro fra tante diversità. Qui abbiamo organizzato progetti di inclusione fra abili e diversamente abili, abbiamo organizzato iniziative, ospitato scolaresche, visitatori  e i tanti richiamati da questa opera aperta. Tutti insieme, superando le differenze di età, razza e religione, abbiamo fatto un percorso educativo attraverso la conoscenza dell’arte: oggi speriamo questo viaggio continui e cresca sempre più, grazie al supporto dellaFondazione Il Cuore si scioglie e all’aiuto di chi ci vorrà sostenere”. 

  • Guarda il video dedicato al progetto:

Il progetto Mosaichiamoci è su Eppela a questo link https://www.eppela.com/it/projects/12563-mosaichiamoci-artisti-per-sempre